W.E.T.
A.
V.
C.

In 16 ore di evento Reverso mescola approfondimento culturale, party, conferenze, presentazioni, proiezioni, con l’intento di dare voce a una delle storie di cui l’Italia deve esser maggiormente fiera.

La sesta edizione di Reverso Festival, ormai festival di culto ad ingresso gratuito, è un tributo alla disco music italiana, alla Milano di tempi passati ed al racconto degli anni 80 e degli stravolgimenti culturali avvenuti durante quel decennio. In consolle troverete talenti futuri, realtà presenti e icone del passato, quelle figure che rendono la disco italiana una realtà contemporanea e rispettata in tutto il mondo e a cui con attenzione si ispira da sempre parte dell’elettronica internazionale.

Jolly Mare, definito dalla stampa estera come “The New Face of Italian Disco”, sporca gli ingredienti della italo con influenze funk citando la musica italiana contaminandola con l’elettronica. Cristalli Liquidi incarna la nuova wave italiana, con “Canzone Registrata” e “Volevi una Hit” ha regalato geniali ed ironiche interpretazioni del sound italiano degli anni passati. L.U.C.A. ha conquistato l’attenzione del pubblico grazie al suo magnifico album “I Semi del Futuro”.

In 16 ore di evento Reverso mescola approfondimento culturale, party, conferenze, presentazioni, proiezioni, con l’intento di dare voce a una delle storie di cui l’Italia deve esser maggiormente fiera.

La retrospettiva sull’italo disco fornita dagli edit di Alexander Robotnick, che di Reverso rappresenta – assieme a Fred Ventura – la storia e l’anima musicale, incarnando un prezioso punto d’incontro tra passato, presente ed evoluzione futura della disco italiana. Francisco rappresenta il punto d’incontro tra old e new school, grazie alla innata capacità di esserne un simbolo per entrambe. Uabos, Fabio De Luca, Vinyladdicted e DJ DeLorean completeranno il cartellone del festival.